Da Ca' Foscari al lavoro nel museo: Mauro Stocco e l'apprendistato con MUVE

Dal 2016, Ca’ Foscari e la Fondazione Musei Civici di Venezia collaborano in una serie di azioni per favorire l’occupabilità dei giovani, attraverso attività di formazione e ricerca.
Nello specifico, l’accordo tra le due istituzioni ha dato la possibilità di ideare percorsi di Apprendistato per Attività di Ricerca, dedicati a studenti e giovani neolaureati, che possono così partecipare a progetti di ricerca per sviluppare competenze specifiche in ambito storico-artistico.
L’accordo fa parte delle iniziative promosse dal Career Service, il servizio di Ateneo che accompagna studenti e studentesse verso l’incontro con il mondo del lavoro. 

Mauro Stocco, cafoscarino laureato in Storia delle Arti e Conservazione dei Beni Artistici, è tra coloro che sono stati selezionati per prendere parte a questa esperienza. Grazie anche alla sua tesi magistrale sul vetro dipinto a smalti del periodo rinascimentale, Mauro è stato scelto per il Museo del Vetro di Murano “Per me è stata un’opportunità da prendere al volo - dichiara - quando ho letto la mail del Career Service sulla possibilità di apprendistato, mi sono subito candidato per il colloquio.”

Attraverso il percorso formativo dell’apprendistato è possibile approfondire tematiche nel settore artistico e culturale, acquisendo allo stesso tempo le competenze necessarie a inserirsi nel mercato del lavoro come professionisti qualificati.
Il successo di questo accordo, che ha visto l’attivazione di 10 percorsi, ha fatto sì che venisse inserito tra le buone prassi in materia di promozione e diffusione dell’apprendistato di Alta Formazione e Ricerca sia da Anpal, l’Agenzia Nazionale Politiche Attive Lavoro, che dall'Osservatorio della CRUI.

“Durante questi tre anni ho potuto occuparmi di diverse mansioni in linea con i miei studi: ho catalogato e inventariato manufatti, ho gestito e curato le collezioni in deposito, ho aiutato ricercatori e studiosi nelle loro attività, ho collaborato all’organizzazione di esposizioni temporanee e mi sono occupato dei social media del Museo del Vetro.

Sicuramente tra le esperienze più significative del mio percorso ci sono gli Study Days on Venetian Glass della Glass Week, ai quali ho potuto partecipare per tre anni, anche in veste di relatore. Ho avuto l’opportunità di entrare in contatto con i conservatori di importanti istituzioni museali europee e mondiali: è stata un’occasione utile per confrontarsi, scambiarsi opinioni e riflettere su questioni scientifiche e conservative. Il percorso di apprendistato quindi  mi ha dato non solo la possibilità di inserirmi concretamente nel mondo del lavoro, ma anche di accrescere le mie competenze nell’ambito della ricerca.

Ca’ Foscari mi ha insegnato un metodo di studio che mi ha permesso di approcciarmi con facilità ad ambiti e temi diversi. Grazie a questa ottima base di partenza, ho potuto affrontare con maggior impegno e professionalità questo primo incontro con il mondo del lavoro, che ora prosegue sempre presso la Fondazione Musei Civici di Venezia, con nuove sfide e stimoli.”

Career Weeks 

Non perdere la prossima iniziativa di recruiting del Career Service di Ateneo: dal 5 al 13 aprile vieni a conoscere importanti enti e aziende di diversi settori in una serie di appuntamenti online

Potrai assistere alle presentazioni aziendali, scoprire i progetti concreti di stage o lavoro e le modalità di selezione per le posizioni aperte.
Tutte le informazioni sugli eventi nella pagina dedicata 

Francesca Favaro