Un nuovo podcast 'dal futuro' per parlare di sostenibilità e ricerca

Da giovedì 22 aprile, il palinsesto radiofonico di Ca’ Foscari si arricchisce di un nuovo programma, questa volta direttamente dal futuro: “2030: come ce l’abbiamo fatta” parlerà di ricerca e sostenibilità in una serie di podcast con cadenza mensile, in onda ogni penultimo giovedì del mese alle 11.30 su Radiocafoscari.

Le 12 puntate, ambientate nel 2030, racconteranno di come sono stati raggiunti i 17 obiettivi dell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile dell'ONU. Gli anni dal 2020 al 2030 rappresentano infatti la decade fondamentale per il raggiungimento dei goal legati allo sviluppo sostenibile, che vanno dallo sconfiggere fame e povertà alla lotta al cambiamento climatico.
Il nuovo programma ripercorrerà quindi la strada che ci ha permesso di raggiungere questi obiettivi, attraverso il lavoro di ricercatrici e ricercatori, esperte ed esperti e di ciascuno di noi.
Gli interventi degli speaker saranno intervallati da brani a tema, di volta in volta proposti e scelti dal pubblico cafoscarino attraverso un sondaggio sui social di Ateneo.

Nella prima puntata, intitolata “Quali pesci pigliare”, si parlerà non solo degli abitanti del mondo marino, ma anche di pesca sostenibile e consumo etico, e delle sfide che - nell’ormai lontano 2020 - gli ecosistemi acquatici dovevano affrontare in rapporto all’industria ittica, ai cambiamenti climatici e all’inquinamento. Verranno illustrate anche le innovazioni e le nuove tecniche di acquacoltura sviluppate nel 2020 ed il ruolo del consumatore che ha portato a cambiare il modo in cui il pesce arriva in tavola.  

Gli ospiti dell’episodio pilota sono Daniele Brigolin, ricercatore IUAV esperto di sostenibilità e effetti dei cambiamenti climatici su acquacoltura e pesca, Christine Mauracher, docente di Economia e Politica dei Sistemi Agroalimentari, Giulio Pojana, docente cafoscarino esperto nel comportamento ambientale dei rifiuti marini e delle microplastiche, e Fabio Pranovi, professore di Ecologia del Dipartimento di Scienze Ambientali, Informatica e Statistica.

Ascolta la prima puntata su Spreaker:

Francesca Favaro