Economia del cambiamento climatico

Il laboratorio sviluppa la ricerca in campo di valutazione economica degli impatti del cambiamento climatico e delle politiche di mitigazione e adattamento ad esso associate. Le metodologie di indagine consistono principalmente nell'applicazione di modelli economici di equilibrio generale e di approccio integrato per la valutazione delle dinamiche a livello macroeconomico (globale, di paese e settore economico) e del metodo econometrico statistico per le valutazioni dei fenomeni a livello di famiglie e imprese. Il focus dell'attività di ricerca del laboratorio è sulla dimensione economica, tuttavia il gruppo si propone di sviluppare quella ricerca multidisciplinare che è necessaria alla quantificazione e comprensione delle dinamiche climatiche, fisiche e tecnologiche degli impatti e soprattutto di contestualizzare tale analisi nel più ampio ambito della sostenibilità dello sviluppo.

Gruppo di ricerca

Collaboratori

  • Denitsa Angelova (Assegnista)
  • Elisa Bardazzi (Dottoranda)
  • Baya Aissaoui (Dottoranda)
  • Shouro Dasgupta (Docente a contratto)
  • Gabriele Standardi (Docente a contratto)

Collaborazioni

Pubblicazioni

  • Dasgupta, Shouro; Robinson, Elizabeth J Z (2022), "Attributing changes in food insecurity to a changing climate" in SCIENTIFIC REPORTS, vol. 12, pp. 4709 (ISSN 2045-2322)
  • García-León D., Casanueva A., Standardi G., Burgstall A., Flouris A. D., Nybo L.
    (2021), "Current and projected regional economic impacts of heatwaves in Europe", Nature Communications, https://doi.org/10.1038/s41467-021-26050-z
  • Bardazzi, E. and F. Bosello (2021), “Critical reflections on Water-Energy-Food Nexus in Computable General Equilibrium models: A systematic literature review”, Environnmental Modelling & Software,145, https://doi.org/10.1016/j.envsoft.2021.105201
  • Parrado, R., Bosello, F., Delpiazzo, E., Hinkel, J., Lincke, D., and S. Brown (2020), “Fiscal effects and the potential implications on economic growth of sea-level rise impacts and coastal zone protection”, Climatic Change, https://doi.org/10.1007/s10584-020-02664-y
  • Vesco P.; Dasgupta S.; De Cian E.; Carraro C. (2020) "Natural resources and conflict: A meta-analysis of the empirical literature"  in ECOLOGICAL ECONOMICS, vol. 172, pp. 106633 (ISSN 0921-8009)

Casi di studio

Il laboratorio si sta occupando della relazione tra rischio fisico climatico e rischio sovrano, degli impatti economici del cambiamento climatico, soprattutto degli effetti a cascata sull'economia europea, degli effetti delle politiche di decarbonizzazione sull'economia italiana ed europea con particolare rilievo agli aspetti di competitività internazionale.

Progetti di ricerca

Climate and cultural based design and market valuable technology solutions for Plus Energy Houses

CULTURAL-E è un progetto finanziato dall'Unione Europea con lo scopo di definire soluzioni altamente replicabili e modulari per edifici multifamiliari (condomini) a bilancio energetico positivo. Tali soluzioni sono identificate sulla base di differenze culturali e climatiche fra i diversi paesi europei, massimizzando il rapporto costi/benefici, e sono concepite per coinvolgere l'utente nel processo di decarbonizzazione della domanda energetica del settore residenziale.
Pacchetti di soluzioni concepite per funzionare assieme vengono definiti sulla base di un'attenta mappatura dei climi europei, delle consuetudini edilizie e differenze culturali nell'utilizzo dell'energia in ambito residenziale.
CULTURAL-E si prefigge di andare oltre il modello di plus energy building tendendo all'obiettivo più importante di emissioni zero.
In breve: i set di soluzioni proposti in CULTURAL-E, e testati in quattro casi studio europei, sono il risultato di uno studio che pone l'utente, il clima e le consuetudini architettoniche come le chiavi di volta per ottenere una piena decarbonizzazione del settore residenziale.

Sito web: https://www.cultural-e.eu/

Last update: 17/04/2024