MIUR - Dipartimento di eccellenza

Dipartimento di
Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

News

Alessia Iurato vince il prestigioso premio dell'HICCS

Alessia Iurato, dottoranda iscritta al XXXV ciclo del corso di Dottorato in Studi sull’Asia e sull’Africa, ha vinto il prestigioso HICCS graduate student award per il suo paper “Linking learner corpus and experimental data in studying the acquisition of the Chinese 是shì...的de construction by L1 Italian learners: A triangulated approach” che presenterà all’ Hawai‘i International Conference on Chinese Studies (HICCS) a gennaio. Puoi scaricare l'abstract del paper a questo link.

Religioni del Sud-est asiatico: in aula con i monaci buddhisti thai

Gli studenti del nuovo curriculum Sud Est Asiatico incontrano monaci buddhisti della tradizione thailandese: si accorciano le distanze con le realtà religiose studiate in aula.
Leggi l'articolo su CafoscariNEWS.

Corsi presso scuole e università giapponesi (Tanki ryugaku)

Tutte le informazioni relative al programma di scambio con le Università e le Scuole giapponesi sono ora disponibili alla pagina web dedicata alla mobilità internazionale.

A Ca’ Foscari il primo corso in Europa di lingua ainu

L'Università Ca’ Foscari è oggi la prima Università in Europa ad offrire un vero e proprio corso curricolare di lingua ainu, parlata da un gruppo etnico nel Giappone settentrionale.

Il benvenuto di Marco Ceresa, Direttore del Dipartimento

"Nel nostro Dipartimento insegniamo diciassette lingue fornendo un approccio allo studio delle diverse aree,
dalle lingue più note e frequentate a lingue di estremo interesse culturale"

Marco Ceresa,
Direttore del Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea

 

 

Agenda

Caricamento...

Primi piani

Primi piani

La nostra ricerca

Aree di ricerca

Il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea propone una grande varietà di linee di ricerca, grazie ai molteplici interessi coltivati dai docenti che vi prestano servizio. Questa caratteristica consente di operare in un ambiente stimolante, favorisce un approccio multidisciplinare e offre un ampio supporto alle più diverse prospettive di ricerca.

Per aiutare a orientarsi in queste complesse ramificazioni, i principali interessi di ricerca dei docenti sono stati riportati ad aree linguistico-geografiche, e organizzati per tematiche, così da consentire di identificare le linee di ricerca su cui il Dipartimento si concentra: arabistica, armeno-caucasica, coreanistica, ebraistica, indologica, iranistica, nipponistica, sinologica, Sud Est asiatico e turcologica.

 

 

Progetti di ricerca
EJCM - Early Jewish and Christian Magical Traditions in Comparison and Contact

Responsabile scientifico: Joseph E. Sanzo
Durata: 5 anni (01/02/2020 - 31/01/2025)

FUZZFARM - Modelling of the early agricultural spread in south of the Eastern Europe

Responsabile scientifico: Paolo Biagi
Durata: 24 mesi (15/03/2021 - 14/03/2023)

Pubblicazioni

Il Dipartimento di Studi sull'Asia e sull'Africa Mediterranea svolge un’intensa attività di ricerca che si concretizza in una produzione scientifica in ambito internazionale che comprende contributi a riviste, libri, volumi e atti di congresso.