Agevolazioni Diocesi Patriarcato Venezia 
A.a. 2021/2022

L'Università Ca' Foscari Venezia indice per l’anno accademico 2021/2022 un concorso per l’assegnazione dei fondi della Diocesi Patriarcato di Venezia - derivanti dal lascito testamentario della dott.ssa Anna Maria Chiap - a studenti meritevoli, in condizioni economiche disagiate, residenti in un comune della Regione Friuli Venezia Giulia o della Regione Veneto che si immatricoleranno per la prima volta a corsi di laurea o laurea magistrale per l’anno accademico 2021/2022.
L’assegnazione dei fondi si configura come esonero dai contributi universitari.

Contatti, prenotazioni, FAQ

Requisiti di accesso

Gli studenti immatricolati per l’anno accademico 2021/2022, possono partecipare se in possesso di tutti i seguenti requisiti:

  • risiedere in un comune della Regione Friuli Venezia Giulia o della Regione Veneto;
  • essere immatricolati nell’anno accademico 2021/2022 ad un corso di laurea/laurea magistrale - ad eccezione dei corsi in “Digital Management”, “Hospitality Innovation and e-Tourism” e “Crossing the Mediterranean: towards Investment and Integration (MIM)” - in regola col pagamento delle tasse e dei contributi universitari, avendo già versato la prima rata e la seconda rata (se dovuta) alla data del 17 dicembre 2021;
  • avere conseguito una votazione all'esame di Stato non inferiore a 95/100 o equiparabile se immatricolati al primo anno di uno dei corsi di laurea triennale; una votazione di laurea triennale non inferiore a 105/110 o equiparabile se immatricolati al primo anno di uno dei corsi di laurea magistrale;
  • essere in possesso di attestazione ISEE 2021 valevole per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario in favore del richiedente il beneficio (tale attestazione non deve riportare omissioni/difformità) o dell’ISEE Corrente 2021 valevole per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario o dell’ISEE Parificato 2021, il cui valore sia ricompreso tra 22.001 Euro e 30.000 Euro;
  • avere regolarmente presentato entro il 17 dicembre 2021 la Richiesta agevolazioni online necessaria per concorrere alle normali riduzioni/esoneri già previsti dall'Ateneo per la totalità degli studenti;
  • avere una carriera attiva in fase di assegnazione del beneficio;
  • non essere già in possesso di un titolo di studi universitario di pari livello rispetto a quello del corso di laurea/laurea magistrale a cui si è iscritti;
  • non essere risultati per l’anno accademico 2021/2022 idonei/vincitori di Borsa per il diritto allo studio, vincitori dell’Incentivo per residenti fuori regione/della “Scholarship for high-achieving international students”/di altra Borsa dell’Ateneo (ad eccezione delle borse per mobilità); non essere rientrati in una delle categorie che già prevedono l’esonero totale dal pagamento dei contributi universitari;
  • impegnarsi a mantenere l’iscrizione all’Ateneo fino al 30 settembre 2022.

Documenti allegati

Partecipazione

Per partecipare al concorso gli studenti devono compilare il form on line “Bando Patriarcato” e trasmetterlo telematicamente al Settore Diritto allo studio e Disabilità entro le ore 12:30 di venerdì 17 dicembre 2021.
Entro la medesima scadenza gli studenti dovranno:

  • aver ottenuto dall’INPS l'attestazione ISEE 2021 valevole per le prestazioni agevolate per il diritto allo studio universitario in proprio favore (tale attestazione non deve riportare omissioni/difformità), o l’ISEE Corrente 2021 o nel caso di redditi esteri l’ISEE parificato 2021 dal CAF convenzionato con l’Ateneo;
  • avere trasmesso la Richiesta agevolazioni on line dall’area riservata del sito web di Ateneo;
  • essere in possesso di tutti i requisiti di accesso.

Per accedere al form on line si deve utilizzare l'account di posta istituzionale (numerodimatricola@stud.unive.it). Eventuali problemi di accesso al form on line devono essere segnalati via mail all'indirizzo dirittoallostudio@unive.it, almeno 2 giorni lavorativi prima della scadenza prevista.

Assegnazione

Effettuati i controlli sul possesso dei requisiti di accesso delle istanze presentate, l’Università provvede, entro il 18 marzo 2022, a pubblicare la graduatoria con l’esito delle domande pervenute, l’indicazione dell’ottenimento o meno del beneficio e l’importo dei fondi utilizzati per l’esonero dall’importo di contributi dovuti da ciascuno studente

L’agevolazione sotto forma di rimborso dei contributi versati sarà assegnata prioritariamente agli studenti immatricolati per l’anno accademico 2021/2022 residenti nella Regione Friuli Venezia Giulia e in caso di risorse residue anche a quelli residenti nella Regione Veneto in ordine crescente dei valori dell’ISEE valevole per il diritto allo studio o ISEE corrente o ISEE. In caso di pari merito verrà data precedenza allo studente più giovane di età.

Il pagamento dell’agevolazione sarà autorizzato mediante accredito sulla CartaConto dell’Ateneo che dovrà essere stata preventivamente attivata.

Controlli

L'Università effettuerà delle verifiche a campione sulla veridicità delle autocertificazioni presentate, secondo quanto prescritto dalla normativa vigente. Le false dichiarazioni, oltre che prefigurare un illecito penale, comportano l'applicazione di sanzioni amministrative e la revoca del beneficio assegnato.

Lo studente che a seguito di controllo risulti già assegnatario di un beneficio analogo erogato da altro Ente sarà sottoposto a revoca dell'agevolazione assegnata dall'Ateneo.

Last update: 26/11/2021