#EUfunded

UCAMP: città a misura di residente grazie a Università e cittadini

7 città europee insieme per ripensare centri urbani ‘a misura di cittadino’ grazie a Urban Good Camp – UCAMP, un progetto Erasmus+ KA2 della durata di tre anni che unisce Università e cittadini per co-progettare città incentrate sui propri residenti, studenti e lavoratori.

Ostriche in laguna: il progetto di una 'Marie Curie' di Ca' Foscari

Nella Laguna di Venezia sono ritornate le ostriche grazie al progetto MAREA (Matchmaking Restoration Ecology and Aquaculture) della ricercatrice Camilla Bertolini, biologa marina e neo-vincitrice di una borsa Marie Curie Sklodowska-Curie European Fellowship all’Università Ca’ Foscari.

UnderwaterMuse e le nuove frontiere dell'archeologia subacquea

Si sono da poco concluse le indagini archeologiche subacquee del progetto Underwater Muse sul patrimonio dell'Alto Adriatico. Carlo Beltrame, coordinatore del progetto, e vincitore del Premio G. Scaccia per la sua attività di archeologo subacqueo, ci racconta i progressi della sua disciplina

Pompei, robotica e intelligenza artificiale al servizio dell'archeologia

Ca' Foscari coordina il progetto RePAIR: grazie a un'infrastruttura robotica d’avanguardia, saranno ricomposti migliaia di frammenti degli affreschi della Casa dei Pittori al lavoro e della Schola Armatorarum

Cosmetica ‘green’ grazie agli scarti del carciofo di Sant’Erasmo

Ca’ Foscari ha sviluppato e testato innovativi formulati per capelli sfruttando parti dei carciofi scartate al mercato di Rialto. Progetto FSE che ha coinvolto operatori del mercato di Rialto e una catena locale di saloni

Nuova borsa Marie Curie a Ca' Foscari per Tofik Ahmed Shifa

Alle 30 borse ‘Marie Skłodowska-Curie’ vinte da ricercatrici e ricercatori a Ca' Foscari con la call 2020 si aggiunge quella del ricercatore Tofik Ahmed Shifa, ricercatore del Dipartimento di Scienze Molecolari e Nanosistemi.

Fanerogame trapiantate, successo esportato da Venezia a Spagna e Grecia

Un primo progetto LIFE aveva ripopolato i fondali della Laguna Nord: 15 chilometri quadrati restituiti alle piante e alla biodiversità che alimentano. Ora tocca al nuovo progetto TRANSFER tentare l'impresa in altre lagune

“Parlo agli esploratori del ‘microbioma’ per capire gli umani e la scienza”

L’antropologa cafoscarina Roberta Raffaetà ha vinto un finanziamento ERC per studiare le esplorazioni nel ‘nuovo spazio’ del microbioma, nel quale biologia e informatica fanno continue scoperte su un mondo 'non umano' determinante per la salute di uomo e ambiente

LifeRedune: una collaborazione sul tema della rigenerazione

Nell'ambito della mostra "Time Space Existence" il progetto Life REDUNE collabora con l’architetto giapponese Tono Mirai, per l'opera "Foresta Rigenerativa - JINEN" in tempo di Biennale a Venezia