sfide globali

Ca' Foscari e Iuav candidano Venezia al New European Bauhaus

Su iniziativa dei due atenei veneziani, Venezia si candida a essere una delle città europee protagoniste dei 5 progetti pilota che la Commissione Europea selezionerà e finanzierà per il progetto New European Bauhaus, lanciato direttamente dalla Presidente della Commissione Europea Ursula von der Leyen

M'illumino di meno 2021, partecipa al contest social di Ca' Foscari

Dal 19 al 28 marzo, utilizzando l’hashtag #milluminocafoscari, condividi sul tuo profilo Facebook o Instagram immagini o brevi video originali, che ritraggano un “salto di specie”, ovvero gesti e modifiche al tuo stile di vita in grado di ridurre l'impatto sull’ambiente. In palio premi targati Ca' Foscari.

Direttrice d’orchestra o direttore? Ne parla la linguista Giuliana Giusti

L’ultimo caso che ha fatto parlare di lingua e genere è quello di Beatrice Venezi, tra i più giovani direttori d’orchestra in Italia, che a Sanremo ha chiesto di essere chiamata ‘direttore’ e non ‘direttrice’. Ne abbiamo parlato con la prof.ssa Giuliana Giusti, docente di Linguistica presso l’Università Ca’ Foscari Venezia, esperta sul tema della lingua come creazione di identità culturale e di genere in chiave inclusiva.

Ca’ Foscari forma scienziati in grado di interrogare il ghiaccio più antico

Ateneo partner del progetto Marie Curie ITN DEEPICE per lo studio delle informazioni climatiche racchiuse negli archivi glaciali. Un progetto al dottorato in Scienze Polari per lo studio di tecniche di analisi innovative

Collaborazione con il Max Planck sui temi delle città d'acqua

Pietro Daniel Omodeo del Dipartimento di Filosofia e Beni Culturali è a capo di un Max Planck Partner Group che si insedierà a Ca’ Foscari, il primo in Italia, su temi legati al cambiamento climatico, all'acqua e a Venezia. La collaborazione è con il Istituto Max Planck di Storia della Scienza di Berlino

Progetto VeniSia, approvato protocollo d'intesa tra Comune e Ca' Foscari

Il progetto VeniSia avvierà diverse iniziative sul territorio nell’ambito della sostenibilità, tra cui anche lo sviluppo di un acceleratore di innovazione dedicato all’incremento di idee imprenditoriali e soluzioni tecnologiche resilienti ai cambiamenti climatici.

Coronavirus, studio del "sistema" virus-ospite per trovare il punto debole

Il pensiero sistemico a Ca’ Foscari trova nuovi campi di utilizzo. Dopo essere stato applicato al metabolismo urbano ora è la volta del campo medico, in particolare riguardo allo studio dell’interazione virus-ospite

SUNSHINE: sicurezza e sostenibilità dei nanomateriali multi-componenti

Capire come e quando si altera e/o si degrada la struttura di questi nuovi materiali, come si comportano quando interagiscono con l’ambiente esterno valutando i potenziali rischi per la salute umana e per l'ambiente, è l'obiettivo del progetto Sunshine

A Ca’ Foscari tre nuove ricercatrici “Marie Curie”

Caterina Borelli, Tania Saeed e Camilla Bertolini vincono i prestigiosi finanziamenti individuali della Commissione europea e consolidano la posizione di Ca' Foscari tra le migliori host institutions europee