CENSIS 2021: Ca’ Foscari primo Ateneo italiano per internazionalizzazione

Internazionalizzazione e servizi digitali al top per Ca’ Foscari, secondo l’indagine CENSIS 2021 sulle Università italiane, pubblicata online il 19 luglio. 

Ca’ Foscari, che quest’anno ha compiuto il salto dimensionale da medio a grande Ateneo (categoria che comprende le Università con 20-40mila iscritti), sale di due posizioni in graduatoria rispetto al 2020, posizionandosi al 5° posto con 89,7 punti totali.
Per quanto riguarda i corsi di laurea, l’Ateneo è primo in Italia per l’ambito umanistico triennale e per quello linguistico magistrale.

Con 106 punti, Ca’ Foscari è prima in Italia (sempre tra gli atenei di grandi dimensioni) per l’internazionalizzazione, uno dei punti chiave del nostro Piano Strategico e una caratteristica di particolare attrattiva per gli studenti che provengono non solo dalle varie regioni italiane, ma anche da tutto il mondo.
Concorrono al raggiungimento di questo risultato l’alto numero di studenti stranieri iscritti a Ca’ Foscari e di studenti cafoscarini che hanno trascorso un periodo all’estero, l’impegno dell’Ateneo nella promozione di iniziative di mobilità internazionale e la quantità di corsi offerti interamente in lingua inglese o con Double/Joint Degree.     

L’Ateneo è al secondo posto nella categoria Comunicazione e Servizi Digitali con ben 107 punti, un traguardo che attesta gli sforzi compiuti anche durante il periodo di emergenza sanitaria per rimanere vicini agli studenti e a tutta la comunità cafoscarina.  

Alle eccellenze si affiancano anche gli ottimi punteggi relativi all’occupabilità dei laureati a un anno dal conseguimento del titolo, categoria per la quale Ca’ Foscari ha ricevuto 96 punti.

Riconfermati anche i primati raggiunti negli scorsi anni: con 110 punti (il punteggio massimo), Ca’ Foscari è prima nei corsi di laurea triennale del settore letterario-umanistico (filosofia, lettere, storia) - con un distacco di ben 13 punti dalla seconda posizione – e prima per i corsi di laurea magistrale del settore linguistico con un punteggio di 108.

Ottimi risultati anche per i corsi di laurea triennale del settore economico, che con 103 punti si guadagnano la seconda posizione nella classifica generale. Buoni i punteggi ricevuti dalle triennali negli ambiti ‘arte e design’ (5° posizione), ‘informatica e tecnologie ict’ e ‘linguistico’ (6° posizione).

Nei corsi di laurea magistrale, Ca’ Foscari si posiziona al 5° posto nel settore economico, con 97,5 punti e in quello letterario-umanistico, con 95,5 punti. Quarto posto invece per il settore politico-sociale, che riceve 98 punti. Settima e ottava posizione rispettivamente per le magistrali nel settore artistico (87,5 punti) e informatico (90 punti).

Per consultare la classifica completa, visita la pagina del CENSIS

Francesca Favaro